Quando si tratta di analizzare i piani nutrizionali, di solito ci spostiamo in uno spettro in cui la quantità di cibo da una parte e la qualità del cibo dall'altra sono l'opposto. Di conseguenza, concetti dietetici come IIFYM (If It Fit Your Macros) cadono sul lato della quantità e concetti come quello Mangiare pulito dalla parte della qualità. In contrasto con gli approcci quantitativi, il mangiare pulito non si occupa solo delle calorie fornite, ma anche della giusta scelta di cibo. I principi di base di questa dieta, che discuteremo di seguito, possono quindi essere riassunti come segue. 1. Evitare cibi raffinati 2. Evitare i pasti pronti 3. Gli additivi artificiali sono tabù 4. Non bere alcolici 5. Non prendere succhi di frutta o acqua minerale

La storia del mangiare pulito

Poiché questo concetto nutrizionale non è una forma di nutrizione definita al 100%, è relativamente difficile risalire a una singola data di origine. Tuttavia, è noto che persino l'antico filosofo e medico greco Ippocrate scrisse uno dei primi libri sulla sana alimentazione, che è già molto vicino al mangiare pulito. Da questo valore arriva la citazione di fama mondiale: "Il cibo dovrebbe essere la tua medicina e la medicina il tuo cibo".

azione
NUOVO
*Neuer Geschmack*
23.90 IVA inclusa
*Neuer Geschmack*
24.90 IVA inclusa

Meccanismi principali di Clean Eatings

Clean Eating si basa sul principio che si nutrono di cibi sani, naturali e soprattutto non trasformati. Pertanto, non si può definire questa dieta completamente come una dieta, ma piuttosto come una prospettiva sulla dieta, che fornisce informazioni su cosa si dovrebbe mangiare e cosa no. Questo principio si concentra sulla qualità del cibo piuttosto che sulla sua quantità, il che significa anche che il conteggio delle calorie non è parte integrante del mangiare pulito. Tempi e numero di pasti al giorno In linea di principio, il consumo pulito esenta da requisiti eccessivamente rigidi in termini di orari dei pasti e numero di pasti al giorno. Di conseguenza, puoi utilizzare il concetto esattamente come meglio si adatta al tuo stile di vita personale. Tuttavia, la maggior parte dei consulenti consiglia cinque o sei pasti più piccoli invece di tre pasti principali. A questo proposito, dovresti essere molto a tuo agio con questo particolare nella costruzione dei muscoli, dal momento che è molto più piacevole distribuire le calorie necessarie durante la giornata.

Cose che dovresti evitare in ogni caso

In effetti, i tipici divieti e limiti del mangiare pulito sono auto-esplicativi, perché in definitiva si tratta esclusivamente di concentrarsi esclusivamente su cibi sani e naturali. In cambio, quindi, tutti gli alimenti sono tabù a cui queste proprietà non si applicano. Oltre a cibi ovvi come barrette di cioccolato, pizza e patatine pronte da servire, questo vale anche per cibi affettati come pasta, pane e cereali. Come parte di un'interpretazione molto rigorosa, condimenti come la senape e gli spread sono altrettanto tabù delle condimenti per insalate finiti. In linea di massima, tutte le bevande sono anche fuori dall'acqua naturale nell'elenco dei divieti.

Il principio consiste in diverse fasi?

Dal momento che non si tratta di un concetto di dieta a tempo limitato, ma di una dieta completamente indipendente, non ci sono fondamentalmente fasi speciali nel contesto del Clean Eatings, secondo il quale dovresti rispettare. Tuttavia, poiché questa dieta è un cambiamento importante che richiede di essere disciplinato, le interruzioni brevi sono spesso raccomandate per la motivazione. In pratica ciò significa che per 30 giorni si può vivere completamente secondo il principio del mangiare pulito e poi fare una pausa da una settimana in cui si ritorna ad una dieta "normale". Tra i puristi assoluti, questa forma modificata è ovviamente molto controversa.

Chi si adatta meglio a questa dieta?

Poiché questo principio nutrizionale può essere utilizzato in modo molto flessibile, è adatto a molte persone diverse. Ciò include naturalmente applicazioni come la perdita di grasso, la crescita muscolare e lo sviluppo delle prestazioni sportive. Questo principio è meno adatto per le persone che prestano molta attenzione al monitoraggio dell'assunzione di calorie e macronutrienti. Anche il concetto è meno raccomandabile se sei un atleta competitivo competitivo, poiché mangiare pulito in questo contesto è estremamente restrittivo e quindi controproducente.

Quanto è facile seguire il principio del mangiare pulito?

Quanto sia difficile o facile mangiare il concetto di mangiare pulito dipende principalmente dal tipo di persona che sei e da quali alimenti normalmente preferisci. In particolare, le persone che amano il cibo, amano provare nuove cose e vogliono trarre il massimo dal proprio, questo concetto di nutrizione decisamente radicale è associato a qualche difficoltà. Se, d'altra parte, si fanno meno richieste o si mangiano comunque grandi quantità di cibo non trasformato, la conversione non è un problema grave, soprattutto perché vengono aggiunte solo alcune restrizioni aggiuntive. Tuttavia, ad essere onesti, pochissime persone praticano il concetto nella sua interpretazione più severa. Questo è comprensibile solo perché in questo modo è persino più piacevole visitare un ristorante con gli amici o il cibo dei suoceri. La maggior parte dei praticanti segue la regola 80/20 o 90/10, dove mangiano "puliti" nell'80-90% delle volte. Naturalmente, questa semplice modifica rende l'implementazione molto più semplice.

Che cosa dice la scienza sull'argomento?

A questo punto possiamo renderlo breve, perché al momento non ci sono studi scientifici, che riguardano l'influenza dei Clean Eatings sulle possibili influenze sulla salute. Ciò ovviamente rende molto difficile convalidare i benefici percepiti del concetto nutrizionale con dati ben fondati. Naturalmente, si può affermare che la maggior parte degli alimenti naturali sono significativamente più saturi rispetto agli alimenti comparabili derivanti da un processo di lavorazione industriale. La linea di fondo è che molte persone lo usano per controllare il loro apporto calorico in modo molto più efficiente. Questo è particolarmente vero per le persone che non hanno voglia di aggiungere calorie al loro diario alimentare. Tuttavia, non dovremmo dimenticare perché millenni fa abbiamo iniziato a preparare il cibo crudo in modi diversi. Senza questa capacità, non saremmo dove siamo oggi. Alla fine della giornata, quindi, ha molto più senso non interpretare il concetto di mangiare pulito in tutta la sua gravità totalitaria, perché questo non è né particolarmente favorevole alle prestazioni né alla vita sociale fondamentale che è fondamentale per noi umani.

ZMA

15.90 IVA inclusa