L'allenamento al seno è comunque un duro lavoro. Hai torto, questo a volte ha conseguenze fatali. Evita di esercitare costantemente torto tenendo presente questi suggerimenti. Un tipico segno di un uomo ben addestrato è dato dalla condizione dei muscoli pettorali. Le braccia di bell'aspetto sono ovunque, ma i muscoli del petto ben definiti sono rari, sebbene molti si concentrino sul loro allenamento. Cosa può essere? Sii consapevole degli errori tipici che fai durante l'allenamento. Spesso, le tecniche e i comportamenti più efficaci non vengono applicati o ignorati e vengono commessi errori grossolani. In questa lista troverai i sette più grandi peccati dell'allenamento al seno.

1. Sovrallenamento

Un petto ben addestrato è la polena per eccellenza. Per questo motivo, molte persone addestrano il seno con più peso, set più frequenti e maggiore intensità rispetto al resto del corpo. In particolare, la differenza tra il petto e i muscoli della schiena porta a uno squilibrio. Questo è un grosso errore. Devi allenare il tuo corpo in modo olistico e uniforme. Dipende dalla qualità del "pacchetto totale". Tutti i muscoli hanno la stessa priorità. Tuttavia, è possibile distinguere tra gruppi muscolari grandi (petto, schiena, gambe) e piccoli (spalle, braccia) e quest'ultimo esercizio un po 'meno per allenamento (1-2 set per gruppo muscolare). Infine, usa spalle e braccia con ogni esercizio del busto.

azione
NUOVO
*Neuer Geschmack*
23.90 IVA inclusa
*Neuer Geschmack*
24.90 IVA inclusa

2. Rotazioni eccessive della spalla

Come spiegato all'inizio, molte persone addestrano erroneamente il loro petto più spesso. Questo porta ad una corsa ai dispositivi del seno. A causa di questa pressione per liberare rapidamente la banca, viene spesso utilizzata una tecnica sbagliata. La panca sembra essere molto facile, ma è necessario prestare attenzione ad alcuni dettagli per proteggere le spalle. Puoi ferire le tue strutture e le articolazioni nella zona delle spalle con qualsiasi tipo di movimento della stampa con le tue braccia. Per evitare che ciò accada, è necessario ridurre la rotazione della spalla durante il movimento della panca. Tirare le scapole indietro durante l'intero movimento. Posiziona i piedi saldamente a terra accanto alla panca e crea un piccolo ponte con la parte superiore del tuo corpo per allungarlo come un arco. Tirare leggermente i gomiti verso l'interno. Questo ridurrà anche il movimento della spalla. In questo modo, il petto fa la maggior parte del lavoro e le tue spalle sono risparmiate.

3. Pressa da banco troppo

Se non ti alleni per occasioni speciali come il powerlifting, non ci sono buone ragioni per concentrarsi esclusivamente sulla panca. Per una parte superiore del corpo estetico, la panca è solo un esercizio tra molti e potrebbe non essere la più importante. Per una panca ottimale, senza le spalle, devi lavorare come un atleta di potenza. La tecnica illustrata al punto 2 è ideale per la prevenzione degli infortuni. Ma porta anche a una riduzione dello stress sui muscoli pettorali. L'alternativa sarebbe movimenti sbagliati che a volte possono ferire gravemente la spalla. Pertanto, se si vuole fare bene, la panca non può essere l'esercizio principale per il petto. Passa invece a manubri, macchine specifiche o le torri dei cavi. Qui puoi usare le braccia in modo più efficiente e lasciare le spalle quasi completamente al di fuori. Una maggiore conversione di potenza con sufficiente protezione delle spalle si può raggiungere anche con panca inclinata o presse da banco negative. Può certamente avere senso abbandonare completamente la pressa per panca piana.

4. Trascurare la parte superiore del torace

Per una vista attraente del tuo seno, è necessario esercitare l'area superiore. I grandi bodybuilder prestano particolare attenzione a disporre di sufficienti muscoli del torace in aggiunta agli altri esercizi di petto. Arnold Schwarzenegger non aveva una panca piatta nel suo studio nei suoi primi giorni. Pertanto, ha usato solo la panca inclinata. Il risultato è leggendario.

5. Eseguire solo una parte dell'intervallo di movimento richiesto

Più sono pesanti i pesi con cui ti alleni, più tenderai a ridurre il raggio di movimento. Ciò che ha senso per i sollevatori di pesi professionali, è inadatto per te come atleta di forza. Cerca unità di isolamento come il tiro crossover sulla torre del cavo, dove eseguirai correttamente l'intero movimento. Questa è una grande aggiunta alle tue frasi pesanti. Tuttavia, non dovresti passare troppo tempo con gli esercizi isolati. Un buon equilibrio ha un senso. Se non stai mirando a una competizione e stai cercando di costruire muscoli, dovresti anche completare completamente i movimenti negli esercizi di base. Non sarai in grado di guadagnare così tanto peso, ma otterrai più fibre muscolari.

6. Programma di allenamento troppo complesso

Il normale programma di allenamento per il torace è simile a questo: dopo l'uso obbligatorio della panca piana, l'esercizio segue la panca inclinata prima che l'allenamento termini con la mosca con manubri. Per la maggior parte delle persone, questo funziona quasi sempre. Tuttavia, se sei alto e hai le spalle strette e le braccia lunghe, i muscoli delle spalle e delle braccia si svilupperanno più velocemente del tuo petto in un allenamento così complesso. Se non sei un tipico atleta di forza o vuoi fare un programma speciale di mastoplastica additiva, dovresti consultare un allenatore. Se noti che le spalle e il tricipite esercitano una pressione eccessiva sul torace durante la stampa, puoi eseguire esercizi di isolamento del torace di fronte alle tue unità pesanti e complesse, ovvero premere sulla panca piana e inclinata e volare. Di conseguenza, il seno si stancherà più rapidamente e potrà essere utilizzato meglio, poiché le braccia e le spalle sono ancora relativamente "fresche". Ad esempio, iniziare con una mosca stazionaria sul cavo. Inizia con tre o quattro set di luci come riscaldamento. Non devi essere freddo quando si tratta di muscoli pesanti nella fase completamente estesa fino all'insuccesso muscolare. Solo due o tre serie da dieci a venti ripetizioni e un peso leggermente corrispondente dovrebbero essere sufficienti prima di lavorare con il peso del lavoro tre serie da dodici a quindici ripetizioni. È meglio, fai tre frasi intensive con sufficiente riposo intermedio. Quindi puoi prendere più peso che se lo interrompessi solo brevemente.

7. Concentrati sul movimento positivo e concentrico

Questo è un altro punto in cui i sollevatori di pesi si differenziano da culturisti e sollevatori di pesi. Le fasi negative pesanti e lente non sono di solito il modo migliore per ottenere la massima forza. Tuttavia, sono ideali per stimolare la crescita muscolare. C'è una ragione per cui quasi ogni programma di esercizi indica il rallentamento dei movimenti eccentrici degli esercizi. Ci sono due modi per usare il movimento negativo più lentamente ed efficacemente. Innanzitutto, puoi solo rallentare il ritmo ed estendere la durata del tuo allenamento. Se hai usato meno di due secondi per il movimento dell'eccentrico (sul banco piatto: dall'alto verso il basso), aumenta la fase a quattro secondi. Per abbassare il peso così lentamente, hai bisogno della piena concentrazione. I risultati ti faranno pensare in modo diverso al tuo allenamento. Puoi usare questa opzione ogni volta che la ripeti. Tuttavia, dovresti usare la seconda tecnica in modo più parsimonioso. Dopo esercizi con fasi negative gravi, avrai bisogno di più tempo di riposo perché i tuoi muscoli saranno significativamente più stressati. Trova uno o due compagni di allenamento e usa la Smith Tower. Stai solo facendo la fase eccentrica. Per questo puoi aumentare del 10% in più di peso. Abbassalo al petto il più lentamente possibile. Verrà quindi ripristinato con l'aiuto del tuo partner prima che inizi la successiva ripetizione. Alcune frasi di questo tipo possono fare miracoli.

Malto Complex

19.90 IVA inclusa