Tutto sulle proteine

proteina

Per ogni atleta e bodybuilder di forza, le proteine ​​sono un alimento base. Promuovono il tuo la costruzione del muscolo e sono di grande importanza sia per le prestazioni fisiche che per la salute. Dal momento che è logico che vengano consumate abbastanza proteine ​​ogni giorno, altrimenti i sintomi di carenza sono minacciati.

Perché abbiamo bisogno di proteine

Biologicamente, proteine ​​o proteine ​​sono costituite da diversi aminoacidi. Il tuo corpo ha bisogno delle proteine ​​soprattutto per la crescita muscolare. Tuttavia, poiché il corpo non può immagazzinare proteine ​​per un lungo periodo, come i grassi, è molto importante che l'apporto proteico sia distribuito nell'arco della giornata. Se un atleta consuma troppe proteine, le proteine ​​superflue non vengono semplicemente utilizzate ed espulse naturalmente. Le persone non atletiche consumano in media circa un grammo di proteine ​​per chilogrammo di peso corporeo. Per gli atleti e in particolare per gli atleti di forza si raccomandano quantità da due a quattro grammi di proteine ​​per chilogrammo di peso corporeo. Questo è principalmente perché i nostri muscoli sono circa il 20% di proteine. D'altra parte, le proteine ​​promuovono il processo di guarigione in caso di indolenzimento muscolare, cioè la rigenerazione muscolare. Soprattutto con sessioni di allenamento più lunghe, il corpo crea anche un'ulteriore mancanza di proteine. Dopo che tutti i carboidrati sono stati consumati, il corpo ricorre anche agli aminoacidi delle proteine. Pertanto, è estremamente importante che le proteine ​​vengano consumate immediatamente dopo l'allenamento. I valori ottimali sono compresi tra 30 e 50 grammi entro due ore dall'allenamento. Ma tieni sempre presente che un maggiore apporto proteico provoca un carico renale più elevato e quindi molta acqua deve essere bevuta. D'altra parte, naturalmente, la mancanza di proteine ​​ha conseguenze maggiori sulla salute. Oltre alla stanchezza e all'affaticamento degli atleti, si manifestano in soggetti "normali" sintomi come disturbi della crescita, debolezza muscolare, perdita di energia, fegato grasso e suscettibilità alle infezioni.

BESTSELLERS
34.90 IVA inclusa
azione
36.00 26.90 IVA inclusa
NUOVO
29.90 IVA inclusa
*Neuer Geschmack*
24.90 IVA inclusa
23.90 IVA inclusa
*Neuer Geschmack*
27.90 IVA inclusa
NUOVO
24.90 IVA inclusa
*Neuer Geschmack*
24.90 IVA inclusa

L'apporto proteico giornaliero

Per ottenere l'apporto proteico perfetto per un giorno, devono essere assunti almeno cinque pasti. Solo in questo modo è possibile garantire che il tuo corpo riceva sempre i nutrienti necessari per la costruzione muscolare. È anche importante che non vengano consumate troppe proteine ​​contemporaneamente, perché altrimenti il ​​corpo non può elaborare tutto.

Un piano di esempio potrebbe assomigliare a questo: prima colazione 100 grammi di farina d'avena, 50 grammi di fiocchi di latte e una banana - 20 grammi di proteine spuntino Due fette di pane integrale con 50 grammi di petto di tacchino e un uovo fritto - 25 grammi di proteine pranzo Una cotoletta di pollo con riso e verdure - da 55 a 60 grammi di proteine Pasto dopo l'allenamento Una scossa e 20 grammi di glucosio - 40 grammi di proteine cena Uovo fritto (4 uova) con insalata di cetrioli - 35 grammi di proteine ​​Quindi si consumano in totale circa 180 grammi di proteine. A seconda del peso, è possibile regolare la quantità relativamente facilmente. Coloro che hanno più tempo per mangiare e preparare i pasti possono aggiungere uno spuntino supplementare tra il pranzo e la cena.

integratori alimentari

Molti nutrizionisti cercano di chiarire ancora e ancora che l'assunzione di proteine ​​funziona senza frullati e polvere. In teoria, questo è certamente fattibile, ma i professionisti che vanno in studio da quattro a cinque volte, spesso non trovano tempo per la preparazione di piccoli snack. Gli scuotimenti sono un'alternativa leggermente più costosa ma buona. Contrariamente alla credenza popolare, non sono dannosi per la salute e hanno un buon sapore.

Nelle polveri, le proteine ​​in Proteine ​​del siero di latte, caseina, proteine ​​dell'uovo e proteine ​​della soia dividere. Si consigliano proteine ​​di siero di latte o proteine ​​del siero di latte soprattutto dopo l'allenamento. Come già sai, il corpo ha bisogno di molte proteine ​​dopo l'allenamento. Le proteine ​​del siero del latte sono progettate in modo che il corpo possa elaborarle direttamente e sono quindi l'assunzione di cibo ideale dopo l'allenamento. La caseina forma, per così dire, la controparte delle proteine ​​del siero del latte. Il corpo ha bisogno di molto tempo per elaborare la proteina della caseina, che puoi usare a tuo vantaggio. Poiché gli atleti hanno bisogno di un apporto costante di proteine ​​e il corpo può immagazzinare solo una piccola quantità di proteine, le proteine ​​della caseina dovrebbero essere consumate prima della notte. Solo dopo otto ore il corpo ha esaurito tutta la caseina. La proteina dell'uovo è anche una buona variazione proteica. Le persone con intolleranza al lattosio dovrebbero consumare quasi esclusivamente proteine ​​dell'uovo. Ha un valore biologico molto alto, ma purtroppo ha un sapore amaro. Pertanto, ci sono pochissime proteine ​​in polvere che consistono solo di proteine ​​dell'uovo. Il grande vantaggio di questo prodotto, tuttavia, è che non causa ritenzione idrica sotto la pelle. Per questo motivo, i bodybuilder lo usano sempre più durante la preparazione della competizione. Chiunque desideri mangiare vegano e continua ad allenarsi, dovrebbe ricorrere alle proteine ​​della soia. È simile in valore ad altre proteine ​​e non ha altri svantaggi. Quindi abbiamo imparato che le proteine ​​sono la parte più importante dei nostri muscoli. L'apporto proteico ottimale è essenziale per il successo della crescita muscolare ed è da due a quattro grammi di proteine ​​per chilogrammo di peso corporeo. Se non hai il tempo di cucinare tutti i giorni, allora puoi e dovresti usare i frullati senza esitazione. Perché la carenza di proteine ​​porta alla debolezza e alla debolezza del sistema immunitario.